Parrocchetto della Sierra (Psilopsiagon Aymara)

Parrocchetto della Sierra  (Psilopsiagon Aymara)
Parrocchetto della Sierra (Psilopsiagon Aymara)

Il Parrocchetto della Sierra, nome latino Psilopsiagon Aymara, è dopo il parrocchetto di Bourke la specie che preferisco. Sono degli psittacidi di piccola taglia che possono vivere e riprodursi in piccole gabbie ma che molti allevano anche in colonie dentro a spaziose voliere.

 

Sono piuttosto rustici, quindi non hanno grosse esigenze e possono essere adatti anche ad allevatori con poca esperienza.

Io li allevo in gabbie da 70 cm. con nido interno orizzontale nel cui fondo metto 4/5 cm. di faggiolino (piccoli frammenti di legno di faggio) dello spessore di 4/5 mm. in modo che la femmina scavi una buchetta dove meglio gradisce. Depongono in media 6/8 uova ma possono a volte raggiungere anche il numero di 10. L’incubazione dura una ventina di giorni e normalmente possono nascere anche tutte le uova deposte ed una brava femmina se assistita da un maschio altrettanto bravo riesce senza problemi a portare tutti i piccoli allo svezzamento, anche se io alle volte sposto i più piccoli in altri nidi con nidiacei di pari dimensioni per facilitarne la crescita. Una volta nati sono già simili agli adulti ed a grandi linee si possono già riconoscere i sessi, anche se occorre un buon occhio. Normalmente le mie coppie fanno una covata ed alcune ne fanno anche una seconda, anche perché rispetto agli altri uccelli che allevo in primavera iniziano le cove con un buon mesetto di ritardo.

 

Io normalmente somministro un misto di semi per piccoli parrocchetti senza girasole, un buon pastoncino che correggo secondo la mia esperienza e secondo il periodo e durante le cove dei semi germinati.

Secondo il mio parere è un uccelletto che meriterebbe più interesse in quanto come dicevo è facile da allevare, silenzioso, docile con i suoi simili e docile con chi lo alleva, a tal punto che viene a mangiare dalle mani. Non ha particolari esigenze alimentari e di alloggiamento, è rustico, sopporta tranquillamente i rigori dell’inverno, a patto che l’alloggiamento venga debitamente protetto.

 

Credo che quello che ne freni un po’ la diffusione tra gli allevatori è il fatto che ci sia ancora l’obbligo di registrazione sul registro di detenzione e che praticamente non si conoscano a tutt’oggi delle mutazioni, ma secondo me ha dei colori naturali talmente splendidi che sarebbe un peccato che venissero trasformati dalle mutazioni. 

Parrocchetto della Sierra  (Psilopsiagon Aymara)
Parrocchetto della Sierra (Psilopsiagon Aymara)
Parrocchetto della Sierra (Psilopsiagon Aymara)
Parrocchetto della Sierra (Psilopsiagon Aymara)
Parrocchetto della Sierra (Psilopsiagon Aymara)
Parrocchetto della sierra (Psilopsiagon Aymara)
Parrocchetto della Sierra  (Psilopsiagon Aymara)
Parrocchetto della Sierra (Psilopsiagon Aymara)
Parrocchetto della Sierra  (Psilopsiagon Aymara)
Parrocchetto della Sierra (Psilopsiagon Aymara)
Parrocchetto della sierra  (Psilopsiagon Aymara)
Parrocchetto della sierra (Psilopsiagon Aymara)
Parrocchetto della sierra (Psilopsiagon Aymara)
Parrocchetto della sierra (Psilopsiagon Aymara)

Una delle coppie riproduttrici

Sequenza di sviluppo di una nidiata di Aymara

Parrocchetto della Sierra (Psilopsiagon Aymara) in natura               Filmato tratto dal web

Parrocchetto della Sierra (Psilopsiagon Aymara) in natura               Filmato tratto dal web

Parrocchetto della Sierra (Psilopsiagon Aymara) in natura               Filmato tratto dal web

Qui di seguito potete prelevare il mio banner, naturalmente è gradito lo scambio!!!

I miei recapiti

Simonazzi Sergio

Vicolo Quartierino n° 16 

46019 Viadana (MN) 

Italia 

tel. 0375 780404

fax. 0375 780404

cell. 348 3534676

e-mail bourke05@libero.it

rna 215V

 

Articolo tratto dal giornale La Provincia di Cremona del 28 Febbraio 2014 (clicca sulla foto per ingrandire)
Articolo tratto dal giornale La Provincia di Cremona del 28 Febbraio 2014 (clicca sulla foto per ingrandire)
In classifica
sito internet